Turismo per disabili

Miami, la città pro-disabili!

Viaggi complicati? Scordiamoceli a Miami.

L’arrivo

Appena si arriva al Miami International Airport, si nota quanto questa città agevoli le persone diversamente abili, con bagni unisex e aree designate per far riposare eventuali animali di sostegno. Trasporti e sedie a rotelle sono a disposizione in tutto l’aeroporto.

turismo per disabili

Trasporti

Prese le valigie e usciti dall’aeroporto, si potranno incontrare dei veicoli accessibili con sedia a rotelle. Consigliamo di riservare il transfer con anticipo, per evitare attese molto lunghe, ed inoltre di mantenere il rapporto con il conducente per tutta la vacanza. (ricordiamo che c’è la possibilità anche di noleggiare un pulmino abilitato al trasporto di sedie a rotelle).
Più economico è il servizio di navetta per l’aeroporto SuperShuttle e ogni autobus della contea di Miami-Dade sono accessibili con sedia a rotelle, grazie a speciali piattaforme e a conducenti qualificati per queste evenienze.

Miami ti rende autonomo

Le strade di Miami rendono semplici le visite delle persone diversamente abili, i marciapiedi sono dotati di rampe di accesso e di discesa. Quindi è possibile visitare la città in completa autonomia.
Consigliamo le passeggiate in posti non tanto affollati, la presenza di numerosi pedoni potrebbe ostacolare la piacevole gita. I posti che suggeriamo sono South Point e la Lincoln Road, nel quale si possono trovare svariati ristoranti e negozi.

turismo per disabili 2

Attività ed attrazioni

Nella spiaggia del Crandon Park a Key Biscayne e su quella dell’Haulover Park sono presenti speciali sedie reclinabili per persone diversamente abili, utilizzabili in acqua profonde fino a 20cm. Sono sedie a spinta, quindi non è possibile fare tutto con autonomia. Consigliamo di chiamare con anticipo per verificare la disponibilità, poiché tendono a esaurirsi rapidamente, soprattutto nel fine settimana.

E in spiaggia? Non c’è da preoccuparsi, grazie ai noleggi di sedie a rotelle da spiaggia. Miami Beach è preparata ad ogni situazione.

Miami offre diverse soluzioni per chi non ha intenzione di passare la vacanza in spiaggia, ma vuole assaporare e conoscere la Florida e suoi parchi:
Everglades National ParkShark Valley, Miami Seaquarium, Lo Zoo Miami, Vizcaya Museum & Gardens e il Fairchild Tropical Botanic Garden sono attrazioni facilmente praticabili in sedia a rotelle, con personale addetto e professionisti in grado di rendere la visita il più piacevole possibile.

turismo per disabili3

Dove Alloggiare

Ingressi con rampe, piscine dotate di un dispositivo ADA per entrare e uscire dall’acqua, docce con accesso su ruote e aree comuni con approvazione ADA non mancano negli hotel e condomini di Miami. Alcuni più accoglienti di altri, con stanze specifiche per le persone disabili. L’importante è rivolgersi a professionisti che conoscono la città per prenotare con più sicurezza la propria vacanza.

A chi affidarsi

Per togliersi ogni dubbio sui servizi, gli hotel e i trasporti, il modo migliore è visitare i siti Web governativi delle città, dei parchi e delle attrazioni che si desidera visitare, o chiamare anticipatamente; oltre che rivolgersi a professionisti del settore, tra le quali agenzie di viaggi di fiducia.
È possibile anche affidarsi direttamente ai vari enti governati: Miami Lighthouse for the Blind, Deaf Services Bureau, Miami-Dade Disability Services and Independent Living, Miami-Dade Transit – Special Transportation Service e Miami-Dade Office of ADA Coordination.

OFFERTA IMPERDIBILE

Booking.com