Perchè scegliere MIAMI ?

L’investitore italiano nel 2015, purtroppo, è penalizzato ad investire nel proprio paese, sia per le elevate tasse, sia per la scarsa rivalutazione dell’immobile che in questo decennio sta colpendo la nostra penisola.

miami-2

Con l’accurata analisi che è stata fatta dal nostro team di professionisti nel settore e con la montagna di informazioni che indirettamente percepiamo tramite quotidiani o il web, siamo arrivati ad alcune conclusioni, una tra le quali ci ha colpito particolarmente: l’investimento in AMERICA, quell’America che ogni ragazzino sogna, quell’America del quale ogni grande film ne parla come un traguardo da raggiungere, quell’America dei primi anni del ‘900 che veniva raggiunta da italiani in cerca di una vita migliore, in cerca di speranza, come dice la famosa canzone “Mamma mia dammi 100 lire che in America  voglio andar”.

In questa America, noi abbiamo trovato la “speranza”, l’investimento sicuro, con una altissima rivalutazione in breve tempo e una percentuale di affitto annuale strepitosa.

Tramite nostri collaboratori presenti in loco, possiamo offrire programmi di rendita garantita sul tuo appartamento sino al 5%/6% offerti da società italiane in loco.

Investimenti tutelati dalle leggi e a differenza del nostro paese, in caso di affitto, il rapporto con gli inquilini che non pagano è molto più rigido. Il proprietario può segnalare il mancato pagamento a un ente locale, che a sua volta sarà segnato nel credit score dell’inquilino, questo implica una penalizzazione del credito per lo stesso e una semi impossibilità nel trovare un altro proprietario disposto a cedergli una casa in affitto.

La procedura di sfratto negli USA è totalmente differente dalla nostra, il periodo dura 30 giorni massimo, l’inquilino verrà sfrattato da un ufficiale giudiziario, con una spesa legale tra i $300 e i $500.

Nel periodo che stiamo vivendo il mattone è una certezza, un luogo sicuro dove collocare il denaro e farlo fruttare nel migliore dei modi, oltre che usufruire dell’investimento stesso.

E se questo investimento venisse fatto a Miami, città singolare ed unica con spiagge bianche, mare caraibico, pazzesco nightlife e palazzi moderni con un design all’avanguardia, sarebbe una mix di “guadagno-confort” perfetto.

Quando si parla dello stato della Florida si intende clima tropicale tutto l’anno, spiagge favolose e centri di attrazione turistica famosi in tutto il mondo, come Disney World, gli Universal Studios, il Sea World di Orlando, le isole Keys o Cape Canaveral, centrale della NASA statunitense.

Di questo Stato, Miami ne è un punto di riferimento, una tra le città balneari Americane più gettonate, grazie alle meravigliose spiagge presenti in Miami Beach.

Luogo di interesse più frequentato da italiani è South Beach, parte a sud dell’isola, dove palazzine Art Deco, locali e ristoranti tipici italiani hanno il predominio.

Questa è la parte di città nel quale sono maggiormente concentrati gli investi immobiliari e i flussi turistici, un posto perfetto dove passare le proprie vacanze o comprare la casa dei tuoi sogni.

Ciò che caratterizza maggiormente South Beach è la velocità nella rivendita di immobili, l’offerta, tutt’ora, è minore della richiesta, ciò comporta ad una gran rivalutazione dell’immobile in un periodo breve.

Per quanto riguarda le tasse, a Miami vengono mantenute particolarmente basse al fine di promuovere la crescita urbana.

Per quanto riguarda le persone fisiche, anche se possiedono aziende o case non vengono imposte tasse sugli stessi. Le imposte sugli acquisti d’immobili arrivano quasi al 2%, e le tassazioni sui redditi derivanti dagli affitti sono anche quelle bassissime.

In conclusione, per queste agevolazioni fiscali e per la posizione strategica, Miami è vista come il territorio nel quale i sudamericani mettono i propri denari al sicuro attraverso la compra-vendita di immobili e dove gli europei cercano una diversificazione sicura nei loro investimenti.