Fuso orario

FUSO ORARIO A MIAMI

FUSI_ORARI

Miami si trova sulla costa est degli Stati Uniti, a 6 ore indietro rispetto all’ora italiana. Quindi se in Italia sono le 18.00, a Miami è mezzogiorno. Mentre, a marzo, per alcune settimane il fuso orario passa da -6 a -5 ore per via dell’orario legale, che in Italia comincia l’ultima domenica del mese mentre negli States prima.

jetleg

Le cause del jet leg

Il Jet Leg o il “Mal di fuso” è la conseguenza del cambiamento d’orario e del lungo viaggio. La tua mente potrebbe essere lucida, ma il tuo corpo ha sicuramente bisogno di rilassarsi e rimettersi. Quindi consigliamo di non strafare appena si arriva, ma di riprendere le forze per dare il massimo nei giorni successivi all’arrivo.
Quando si viaggia attraverso un certo numero di fusi orari, l’orologio biologico risulta alterato rispetto ai tempi di destinazione e in contrasto con l’alternanza luce e buio a cui si è abituati. Inoltre alcune ricerche suggeriscono che i cambiamenti della pressione in cabina durante i viaggi aerei potrebbero favorire la comparsa di alcuni sintomi del jet lag, indipendentemente dal fatto che si cambi fuso orario.

I sintomi del fuso orario

I sintomi del jet lag sono di intensità variabile. Il paziente può soffrire un solo sintomo oppure diversi. Tra i sintomi del jet lag possiamo avere:

• disturbi del sonno
• Affaticamento nel corso della giornata
• Difficoltà a concentrarsi
• Problemi di stomaco o diarrea
• Sensazione di malessere generale
• Muscoli doloranti.

doctor

Quando chiamare il medico

Il jet lag è temporaneo però, se viaggiate spesso e quindi vi ritrovate a lottare spesso contro questo disturbo, potrebbe essere utile consultare un medico specializzato nei disturbi del sonno.

Cura e terapia

Per il jet lag di solito non è necessaria alcuna terapia, ma se vi trovate a viaggiare spesso e siete spesso disturbati dal jet lag, il medico potrebbe prescrivervi una terapia farmacologica.

Viaggiare verso ovest

Fortunatamente i viaggi verso ovest sono molto meno faticosi per il nostro corpo, quindi andare negli Stati Uniti  fa si che il nostro corpo si adatta il 50% più velocemente al cambiamento rispetto che andare verso est.

verso ovest

Ridurre gli effetti del fuso orario

1. Consigliamo sull’aereo di dormire nello stesso tempo in cui nella località in cui siete diretti è notte. I tappi per le orecchie, le cuffie e la mascherina possono contribuire a isolarvi dal rumore e dalla luce. Se nella località in cui siete diretti è giorno, cercate di resistere.

2. Idratatevi. Prima, durante e dopo il volo bevete molta acqua per contrastare la disidratazione dovuta all’aria secca dell’aereo. La disidratazione può far peggiorare i sintomi del jet lag. Evitare alcol e caffeina, possono farvi disidratare ancora di più.

3. Preparatevi in anticipo al nuovo orario. Regolate l’orologio sul nuovo orario già prima di partire. Una volta giunti a destinazione, non andate a letto finché non è notte, anche se siete molto stanchi.

4. Modificate gradualmente i vostri orari prima di partire. Andate a dormire un’ora più tardi per diverse notti, se siete diretti a ovest. Se possibile, cercate di mangiare in orari simili a quelli in cui mangerete una volta arrivati a destinazione.

5. Partire con il sonno arretrato peggiora gli effetti del jet lag. Riposatevi molto prima del viaggio.

6. Un altro consiglio è quello di trascorrere più tempo possibile all’aria aperta; La luce del sole aiuta il corpo ad ambientarsi più velocemente.

Booking.com